La ricetta… è servita! Pizza di Pasqua al formaggio…

INGREDIENTI

500 g di farina metà 00 e metà manitoba
1 bustina di Lievito di Birra disidratato (7 g )
2 cucchiaini di zucchero
250 ml di latte tiepido
80 ml di olio extra vergine d’oliva
2 uova
10 g di sale
150 g di formaggio grana grattugiato
80 g di formaggio pecorino grattugiato

Versiamo in una ciotola abbastanza grande la farina, il lievito e due cucchiani di zucchero e mescoliamo il tutto. In un’altra ciotola mettiamo il latte tiepido con le uova, il sale ed infine l’olio e mescoliamo il tutto con una forchetta. Continuando a mescolare aggiungiamo anche i formaggi grattugiati (grana e il pecorino) amalgamiamo bene il tutto e procediamo aggiungendo ai liquidi il composto di polveri continuando a mescolare inizialmente con la forchetta, per poi proseguire sulla spianatoia e continuiamo a lavorarlo a mano aggiungendo pian piano tutta la farina.Otterremo un impasto molto morbido ed omogeneo che metteremo in una ciotola con il taglio a croce. Copriamo la ciotola con la pellicola e lasciamo lievitare per 2 ore circa fino al raddoppio del suo volume. Dopo due ore rilavoriamo l’impasto allargandolo e ripiegandolo su sé stesso per più volte che poi andremo a mettere in una teglia circolare di 20 cm di diametro e con bordi alti. Lasciamo rilievitare la pizza di Pasqua nello stampo per un’altra mezz’ora per poi infornarla in forno preriscaldato ventilato a 170 gradi per circa 35 minuti.
Una volta cotta lasciamola intiepidire, quindi tagliamola a fette e gustiamola accompagnata da salumi, olive e verdure sott’olio. Provate e commentate se ne sarete rimasti conquistati!


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.